15. Luglio, 2019

Cascais scalda i motori

Prende il via domani sino a sabato, a Cascais, la terza tappa delle 52 SUPER SERIES. La practice Race è nelle mani di Quantum che cercherà di godere dei venti tesi di questa location portoghese tutta vento e onde, Azzurra e Bronenosec pronti a dare battaglia già dal warm up.

PREVIEW: Cascais 52 SUPER SERIES Sailing Week

The 52 SUPER SERIES is in Cascais for another wet and windy romance with the Atlantic – 🙏 praying for a repeat performance of last year's incredible TP52 World Championship! Racing starts Tuesday!

Gepostet von 52 Super Series am Freitag, 12. Juli 2019

Riparte da Cascais la terza sfida stagionale delle 52 SUPER SERIES 2019, una stagione che si è aperta a Mahòn con un arrivo al photofinish ed una flotta sempre più compatta con risultati per niente prevedibili. Platoon di Harm Müller-Spreer ha portato a casa il primo trofeo e la leadership del circuito, ma nulla è stato mai così imprevedibile. A Puerto Sherry Provezza di Ergin Imre sale sul trono della Royal Cup, beffando sul finale Azzurra e Bronenosec, entrambe in profumo di vittoria, ribaltando la classifica generale che vedeva alla vigilia dell’ultima giornata proprio i russi e la barca italiana sui due gradini più alti. Quantum non vede l’ora di dimenticare un inizio di stagione mai così disastroso, diciassette punti dal primo in classifica generale e penultimo posto proprio nella seconda tappa. Ed Baird e compagni hanno fame di rivincita.

Oggi nella “classica” Practice Race, con venti già più che apprezzabili per queste parti, gli americani di Quantum come consuetudine dopo due start, hanno vinto la regata di prova davanti ad Azzurra, Bronenosec, Platoon ed Alegre. Proprio Platoon ha regatato senza una delle sue punte di diamante, l’assenza di Jordi Calafat (vittima di un incidente domestico) sarà difficile da rimpiazzare, lo spagnolo, elemento di grande esperienza, aveva raggiunto nell’afterguard di Platoon una simbiosi incredibile con il suo timoniere Harm Muller Spreer ed il tattico John Kostecki, vedremo come verrà sostituito l’olimpionico dal coach Morgan Reeser. Le previsioni meteo fino a giovedì parlano di venti dai quadranti nord occidentali con raffiche fino a 25 nodi.

John Cutler (NZL) timoniere di Provezza (TUR):

“Ci aspettiamo delle giornate con condizioni difficili per noi, siamo qui per dare il massimo come sempre e cercheremo di dare del nostro meglio. Abbiamo messo a punto la barca per queste condizioni, staremo a vedere, abbiamo un vantaggio che vogliamo mantenere, dobbiamo cercare di regatare senza fare grossi errori.”

Guillermo Parada (ARG) timoniere di Azzurra (ITA):

“Equipaggio e barca sono preparati al meglio per questa settimana in cui è previsto vento forte, confidiamo nel fatto di poter fare bene, come storicamente è sempre stato per noi qui a Cascais. Siamo ben concentrati e determinati a risalire la classifica di circuito che già ci vede tra i primi, raccolti in una manciata di punti. Al tempo stesso stiamo lavorando duramente per il prosieguo della stagione, pianificando alcune migliorie per il Mondiale di Puerto Portals”.

Pedro Mas (ESP), prodiere di Platoon (GER):

“Jordi Calafat ha avuto un incidente domestico e non potrà navigare, ha molti punti in una mano e questo non gli permette di esser a bordo, è proprio impossibile. Speriamo che possa recuperare per Puerto Portals. E’ una perdita importante perchè tatticamente con John ha instaurato una sorta di apparato di comunicazione che funzionava molto bene, al suo posto ci sarà Morgan Reeser il nostro allenatore e questo non dovrebbe essere un grosso problema. Noi cercheremo di fare bene qui a Cascais, dobbiamo essere motivati e molto concentrati. Avremo giornate con vento teso e dobbiamo essere pronti a tutto.”

Juan Vila (ESP), navigatore di Quantum Racing (USA):

“C’è sempre una buona brezza qui a Cascais, dobbiamo cercare di tornare al nostro standard e fare delle buone regate, questo è il nostro obbiettivo. Cercheremo di esser consistenti, dobbiamo dimenticare lo scorso evento che non ci ha visti brillare. Questo è un nuovo appuntamento, dobbiamo partire puliti e cercare di tornare nei top team della stagione. Non abbiamo fatto delle grosse modifiche ma abbiamo cercato di esser pronti qui in Portogallo.“

La prima prova della terza tappa della 52 SUPER SERIES è in programma domani 16 luglio dalle 13.00 ora italiana. Le regate potranno essere seguite con il commento dal campo di regata e Virtual Eye su www.52SUPERSERIES.com o tramite l’app.

Entries
Alegre – Andy Soriano (USA/GBR), 2018 Botin
Azzurra – Alberto/Pablo Roemmers (ARG/ITA), 2018 Botin
Bronenosec – Vladimir Liubomirov (RUS), 2019 Botin
Phoenix 11 – Hasso/Tina Plattner (RSA), 2018 Botin
Platoon – Harm Müller-Spreer (GER), 2018 Judel/Vrolijk
Provezza – Ergin Imre (TUR), 2018 Judel/Vrolijk
Quantum Racing – Doug DeVos (USA), 2018 Botin

52 SUPER SERIES classifica generale dopo due eventi
1. Provezza (TUR) (Ergin Imre) 66 p.
2. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) 68 p.
3. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto/Pablo Roemmers) 71 p.
4. Bronenosec (RUS) (Vladimir Liubomirov) 77 p.
5. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) 80 p.
6. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) 88 p.
7. Sled (USA) (Takashi Okura) 92 p.
8. Phoenix 11 (RSA) (Hasso Plattner) 108 p.


Condividi questo articolo:
Cascais 52 SUPER SERIES Sailing Week

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies and our privacy policy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close