6. Marzo, 2015

Nove nuovi TP52 Sono pronti ai cancelli della stagione 2015

La sfida è lanciata, tutto è partito con il varo del nuovo Platoon, lo squadrone tedesco di Müller Spreer con il nuovo progetto Vrolijk messo in acqua a Dubai. Ad Auckland, in Nuova Zelanda si sono visti i primi bordi in mare del nuovo Provezza. Il nuovo Quantum Racing ha galleggiato per la prima volta mentre Azzurra è quasi pronta per bagnare lo scafo. Rán Racing, Alegre e altri si stanno preparando per il loro primo contatto con il mare.

Nove nuovi brillanti e di ultima generazione Tp52 saranno al via sulla linea di partenza a Valencia nel mese di maggio dal 18 al 23 per il primo dei cinque grandi appuntamenti con le 52 SUPER SERIES 2015. Contro di loro ci saranno altre 4 imbarcazioni che hanno corso la scorsa stagione e che faranno salire il numero della flotta tra le 12-14 unità. Questa attività di nuove costruzioni conferma il fatto che le 52 SUPER SERIES sono il circuito “grand-prix” per eccellenza dei monoscafi. Il valore della Series è riunire non solo una fetta dei migliori velisti al mondo, ma anche un gran numero di armatori di altissimo livello.

Delle 14 barche che saranno in gara, undici saranno condotte dall’armatore. La grande competitività agonistica ed i suoi percorsi hanno sempre reso interessante questa classe, se pensiamo che dal 2005 sino ad oggi sono state costruite più di 60 scafi. Costruire nell’emisfero Sud consente di provare il nuovo scafo con condizioni estive. Ma questo comporta tempi di spedizione rispetto a chi costruisce in Europa, meno stress. In Europa, il processo di costruzione è facilmente accessibile e permette ai più, di effettuare i primi test in mare potendosi confrontare con altri team. Questa volta tre barche sono state costruite al di fuori dell’Europa.

portraits-provezza-launch--2014-auckland-R-ph-max-ranchi

E’ stato varato il 5 marzo ad Auckland il nuovo progetto di Vrolijk, Provezza di Ergin Imre e costruito nei cantieri Cookson. Provezza sarà pronta a navigare per la prima prova del circuito a Valencia, questo è quello che conta. Ma almeno sei delle nuove imbarcazioni potranno mettere a punto il setting della barca ed equipaggio già alla Gaastra Palma Vela dal 30 aprile al 3 maggio a Palma de Mallorca. E’ un occasione perfetta che già altri hanno sfruttato gli scorsi anni, per misurarsi sugli altri equipaggi in previsione della nuova stagione. Entro la metà di questo mese si vedranno la maggior parte della barche in acqua, a partire dal nuovo progetto di Botin, per il team di Doug DeVos ed il suo Quantum Racing, imbarcazione costruita da longitudine Cero a Burriana, in Spagna. Si tratta del terzo Quantum Racing 52 prodotto. Dopo le prime prove in mare l’equipaggio si trasferirà a Palma, la settimana prima di Pasqua. Doug e Dalton DeVos dovrebbero svolgere un ruolo più attivo nel loro programma in questa stagione. Alegre, barca gemella di Quantum Racing scalpita alle spalle e sarà varata a Burriana la settimana tra il 5 e l’8 aprile. Sono previste prove in mare a Valencia dal 13 al 17 Aprile e poi a Palma per una decina di giorni di test prima di Palma Vela. Azzurra, il nuovo progetto Botin, costruito a Valencia da King Marine andrà in acqua quasi simultaneamente, sembra tutto pronto per il varo spagnolo nella base di Victory Challenge. La barca dello Yacht Club Costa Smeralda, sarà nella acque di Valencia dal prossimo 18 Marzo per una settimana al fianco dei loro sparring partner Phoenix, la barca di Eduardo de Souza Ramos, il Tp52 brasiliano che è stato completamente aggiornato per il 2015.

20150306_115319_resized

Il nuovo progetto di Gladiator, armata da Tony Langleye disegnata da Vrolijk è stata curata da Jason Carrington nei cantieri Persico e lascerà l’Italia entro la fine del mese, mentre il suo varo è previsto per metà aprile a Valencia. Tuning e allenamento dell’equipaggio continuerà a Palma de Mallorca prima di Palma Vela. Il Team sarà “molto familiare” con un paio di modifiche. Leggermente in anticipo rispetto a Gladiator, la timeline di Rán Racing di Niklas Zennström, farà il suo debutto a Valencia durante la prima tappa delle 52 SUPER SERIES. Arriverà agli inizi di maggio la nuova sfida dalla Russia firmata Gazprom Bronenosec, dallo stampo sorella di Azzurra. Vedrà come Skipper Michele Ivaldi (ITA) che ha già regatato con Il Gladiator e conquistò il titolo nel 2014 come navigatore su Quantum Racing. La barca sarà timonata da Vladimir Liubomirov (RUS) con Ivaldi come tattico e Cameron Dunn (NZL) stratega. Del progetto russo che è nuova sfida per la classe TP52 Ivaldi spiega:

Siamo ovviamente consapevoli della grande sfida che dovremo affrontare per entrare in una flotta competitiva e abbiamo fissato i nostri obiettivi di conseguenza. Nella stagione 2015 si deve imparare a camminare, nel 2016 abbiamo intenzione di essere ai ritmi elevati come tutti.
Michele Ivaldi

La nuova generazione ha visto in acqua Platoon a Dubai in febbraio e Provezza, attualmente di Auckland. Il ritorno di Müller Spreer con il suo terzo TP52, dopo sette anni di pausa il tedesco è stato richiamato alla classe dall’alto livello di “racing”, l’entusiasmo e la grande sfida tra owner-driver. L’equipaggio ha già sei giorni di barca a vela a Dubai.

Markus Wieser (GER), skipper e tattico:

Abbiamo navigato a bordo di Platoon in condizioni perfette, da super leggero fino a 20 nodi, ideale per i test della struttura. Il nostro primo set di vele è molto bello e la grafica ci piace troppo.
Markus Wieser

Platoon andrà in acqua a Valencia all’inizio del mese di aprile, pronto per i test di flotta dal 18 al 20 aprile a Valencia. Avremo una seconda sessione con MOMO, a Palma Vela. Quindi prima del primo atto delle 52 SUPER SERIES ancora una sessione con Sled. Tra i membri dell’equipaggio ci saranno nomi importanti come Daniel Fong (NZL), Seb Col (FRA) e Johan Barne (SWE).

Provezza in allenamento ad Auckland ha visto al timone Andy Beadsworth (GBR), ma il nucleo solido dell’equipaggio rimarrà lo stesso. Il cantiere Cookson ha costruito due nuovi TP52 per questa stagione, la seconda barca e il nuovo Sled di Takashi Okura, progettato dallo studio Botin.

11021278_878757335480205_5529188744963310460_n_1photo-copy

Ma ci sarà un inizio di stagione a vantaggio delle imbarcazioni già esistenti?

Fulbright researcher di Austin (USA) ha aggiornato Interlodge ed è in rotta verso un intensa stagione europea con Andy Horton (USA) e Dean Barker (NZL) insieme a condividere tattiche e strategie rispettivamente per il loro armatore. Eduardo De Souza Ramos ha mostrato grande velocità anche al suo esordio nel 2014 con Phoenix. L’equipaggio francese di Paprec-Recyclage sull’ex Rán Racing che è stato aggiornato per l’inverno è andato in acqua in Francia, alla Spi Ouest regatta prima di essere trasferito in Mediterraneo. Il vincitore del campionato Quantum Racing è nelle mani dell’equipaggio che ha regatato su Hurakan, adesso Xio Quantum. Vesper di Jim Swartz, altamente ottimizzato ha fornito un notevole squilibrio a Capri lo scorso anno, terminando secondo, verrà in Europa per partecipare alla tappa dinale delle 52 SUPER SERIES di Cascais.

Mi aspetto una grande stagione con ogni prospettiva di vedere sempre nomi diversi nella zona alta della classifica. La chiave del successo di questa serie non gettare via il passato ma dargli consistenza e coerenza. E così non credo che Quantum Racing troverà un successore troppo facilmente.
Rob Weiland

Ha detto Rob Weiland, manager della classe.


52 SUPER SERIES – 2015:

  • Valencia Sailing Week, Valencia (Spagna), 19 – 23 Maggio
  • Week of the Straits, Porto Cervo (Italia), 9 – 13 Giugno
  • TP52 World Championship, Puerto Portals (Spagna), 14 – 18 Luglio
  • Copa del Rey, Palma de Mallorca (Spagna), 4 – 8 Agosto
  • Cascais Cup, Cascais (Portogallo), 16 – 20 Settembre

Condividi questo articolo:
Azzurra Bronenosec Gazprom Platoon Provezza

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies and our privacy policy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close