1. Ottobre, 2021

Nulla di fatto oggi alla Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week

E’ la giornata che non ti auguri, che non ti aspetti, che finisce senza regata ad un giorno dalla chiusura della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week. No  wind no race, di sicuro fa comodo ai tedeschi di Platoon, leader della classifica.

Tutto ancora da decidere a Minorca, tutto come ieri, Eolo svogliato manda in porto, dopo due ore di attesa gli equipaggi Tp52 pronti a darsi battaglia per questa penultima giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week. Nulla di fatto però, classifica invariata, ovviamente, e tanta delusione nel volto di quelli che in classifica hanno ancora della speranze. Rimandato tutto a domani, incrociando le dita e sperando in previsioni confortanti, del resto è il vento che comanda in questo sport, instabile e svogliato.

Nacho Postigo (ESP) navigatore di Provezza (TUR):

“Purtroppo non c’è possibilità di regatare, c’è molta attività nuvolosa che non ha permesso al Comitato di Regata di poter metter a segno neppure una partenza, instabile e neppure sei nodi. Il comitato di regata ha ovviamente cercato di verificare sul campo di regata le condizioni insieme alla flotta e ha cercato di fare il possibile per portare a casa almeno una regata. Domani si cercherà di fare tre regate e di spostare il time limit start delle regate alle sedici, invece che alle quindici, vediamo che succederà, non è sicuramente una fase meteo decisa e marcata per poter esser sicuri di regatare, dobbiamo solo aspettare ed andare in mare domani per capire, questo è quanto.”

Appuntamento, domani, per la giornata conclusiva di regate della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week.

Classifica della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week (dopo 5 regate)

1. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (4,3,6,4,1) 18p.
2. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (1,1,1,7,10) 20 p
3. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (11,4,4,2,2) 23 p
4. Bronenosec Gazprom (RUS) (Vladimir Liubomirov) (2,dnf12,2, 3, 3 +2 ) 24 p.
5. Phoenix (RSA) (Toni Norris) (3,7,3,5,6) 24 p
6. Sled (USA) (Takashi Okura) (5,8,7,1,4) 25 p
7. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (8,2,8,6,11) 35 p
8. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (6,9,9,10,5) 39 p.
9. Interlodge (USA) (Austin Fragomen) (7,10,5,8,9) 39 p
10. THA 72 Vāyu (THAI) Whitcraft (THAI) (10,5,10,11,7)  43 p
11. Paprec (FRA) Jean-Luc Petithuguenin (9,6,11,9,8) 43p


Condividi questo articolo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies and our privacy policy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close