20. Aprile, 2019

Condividere con una nuova visione le 52 SUPER SERIES

Le 52 SUPER SERIES daranno il benvenuto a una nuovo team francese entusiasta del circuito in questa stagione. Sale a bordo il Team Vision Future del Dott. Jean-Jacques Chaubard che ha deciso di migliorare la sua missione sportiva nei circuiti su monoscafo a livello mondiale dopo diversi anni di successi nel Mediterraneo.

Costanti piazzamenti sul podio in occasione di eventi come la Copa del Rey e qualche anno fa a bordo dei TP52 e GP42, finendo addirittura alle spalle di Alegre nella vetrina estiva della baia di Palma nel 2017. Tutto questo, ha lasciato quella voglia di successo nelle corde del suo armatore, che con il suo equipaggio di dilettanti vuole cimentarsi e salire di livello cercando di regatare in alcuni eventi delle 52 SUPER SERIES.

Prima di andare alle regate di Palma Vela all’inizio di maggio, dove saranno in flotta contro nove team delle 52 SUPER SERIES che si scalderanno per l’inizio della stagione a Mahon, il Team Vision Future si sta allenando duramente nella loro base a Marsiglia. Prima del warm up di Palma avranno completato due regate IRC – la 38esima Coppa Massilia che hanno vinto lo scorso fine settimana e la regata SNIM di questo fine settimana che stanno cercando di vincere per la quinta volta consecutiva.


Il gruppo ha preso confidenza con la nuova barca, che è Sled, l’ex Botin progettato nel 2015, facendo tutto il possibile per assicurarsi di essere il più competitivo possibile.

“Veniamo con umiltà. È tutto un grande cambiamento per il nostro armatore e noi stessi, perché siamo abituati a regatare con i compensi e non direttamente contro gli avversai, dove quando sei l’ultimo sull’acqua lo sarai anche in classifica. Qui ci troveremo di fronte alcuni dei migliori velisti del mondo e se sei l’ultimo sei l’ultimo. Non c’è compensazione di tempo”, Dice Mikael Mergui, il timoniere.

Il team ha navigato insieme prima con un GP42 Near Miss nella Med Cup e poi ha corso come Team Vision Future su un TP52, Artemis del 2008. L’armatore, Il dott. Jean-Jacques Chaubard è un chirurgo oftalmico che gestisce le cliniche oculistiche Vision Future nel sud della Francia e ha regatato per più di 20 anni.

L’equipaggio è composto da velisti tutti dilettanti ad eccezione del timoniere, Mergui. Molti sono passati attraverso le classi olimpiche e dinghy nelle acque di Hyères e Tolone.


”Abbiamo ricevuto ottime informazioni e un grande aiuto da parte di Don Cowie e dai ragazzi di Sled e ora stiamo davvero guardando avanti per vedere come sarà la nostra prima esperienza a Palma Vela. Saremo lì presto per allenarci dalla domenica e quindi speriamo che potremo allenarci e sintonizzarci a fianco delle altre barche “, afferma Mergui.

“Saremo a Palma Vela e Mahon, poi il Rolex TP52 Worlds a Puerto Portals e probabilmente Porto Cervo a seconda di come andremo avanti in questi eventi.”


Photo Credit: Thomas Deregnieaux / Team Vision Future – March Training, 2019


Condividi questo articolo:
Team Vision Future

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies and our privacy policy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close