6. Giugno, 2016

Si ritorna negli USA

La 52 SUPER SERIES tornerà negli Stati Uniti nel 2017 per la terza volta dal 2013.

Il circuito leader mondiale nelle regate su monoscafo dopo due anni in Europa, nel 2015 e 2016, torna negli States con l’ultima generazione di nuovi TP52 lanciati nella primavera del 2015 che in questa stagione è all’apice della sua fase di consolidamento. Il consiglio di amministrazione delle 52 SUPER SERIES ha finalizzato la settimana scorsa i piani per la prossima stagione, confermando due eventi, a Key West, dal 15 al 21 gennaio, e a Miami dal 6 all’11 marzo, eventi che faranno parte della 52 SUPER SERIES Circuit 2017. La series, per la prima volta, comprenderà sei regate. Un cambiamento importante a partire dal 2014, intensificando l’importanza dei due eventi degli Stati Uniti, quando ci fu una spaccatura tra gli Stati Uniti 52 SUPER SERIES con il suo trofeo dedicato e la series nel Mediterraneo con il prestigioso 52 SUPER SERIES Trophy. E’ in atto un forte impegno, sufficiente a garantire che la flotta per i due eventi negli Stati Uniti, Quantum Key West Race Week e il Miami Royal Cup, sarà la più grande e più competitiva flotta mai vista per i TP52 in Nord America. Nove barche si stanno preparando per correre le due regate, tra cui una barca americana di nuova costruzione (Interlodge), sperando di vedere un elenco di iscritti a doppia cifra. Il circuito ha corso a Key West e Miami per due volte, nel 2013, quando Quantum Racing ha vinto in entrambi le location dell’Atlantico (vincendo la Coppa Atlantica) e Ràn Racing il campionato del mondo di Miami. Nel 2014 Quantum Racing ha mantenuto il titolo di campione della series degli Stati Uniti, vincendo a Key West e Miami.

“Le regate a Miami erano semplicemente incredibili, ricordo un giorno con 22-26 nodi d’intensità del vento, è un posto incredibile per andare a vela.”
– ricorda Ed Baird, skipper di Quantum Racing.

“Siamo lieti che il circuito tornerà la prossima stagione negli Stati Uniti. Questa notizia dimostra l’impegno degli armatori di voler tornare negli USA e sottolinea che siamo una classe internazionale che offre un programma incredibilmente ampio in linea con le esigenze degli armatori e degli sponsor.”
– sono le parole di Agustin Zulueta, CEO della 52 SUPER SERIES.

Rob Weiland responsabile della classe TP52 commenta:

“E’ come tornare alle radici della nostra classe e nel luogo del nostro primo campionato del mondo in combinazione con le ottime condizioni della Florida, una costa che offre condizioni meteomarine uniche in entrambi le locationi di Key West e Miami. Abbiamo molti amici e sostenitori negli Stati Uniti e in questo modo mi auguro che tutti possano apprezzare il fatto che daremo risalto alle loro aziende.”


Condividi questo articolo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies and our privacy policy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close